Fumetti

Published on luglio 27th, 2016 | by Anna Giordano

Irene

Irene

irene1

Simone Prisco, Irene. Douglas Edizioni, 2016. p 90

Irene è un fumetto del disegnatore napoletano Simone Prisco, pubblicato per Douglas Edizioni. Racconta di un amore  forte ma nato piano, in maniera graduale.
La narrazione si snoda in modo particolare tramite un continuo muoversi nel tempo, avanti e indietro; l’estate, delle spiagge e del mare sconfinato e poi la classe, il chiuso, una festa; 1996, la pioggia, 1989, l’estate. La storia è divisa tra due stagioni, due momenti dell’anno nelle cui trame si nascondono le vicende incrociate di due ragazzini che crescono insieme.
Tra le pagine del volume, si alternano le stagioni e allo stesso modo cambiano anche i sentimenti di Irene, spirito libero e avventuroso, una vera figlia del mare, il terzo indiscusso protagonista nel racconto di Prisco. Ed è proprio il mare a regalare le sorprese più belle agli occhi del lettore: i viaggi marini di Irene sono uno spettacolo pieno di dettagli e di meraviglie, capace di trascinarci sott’acqua, tra gli animali marini – spicca una notevole passione per i granchi – e  piccoli e grandi tesori.

Irene

L’estate è per Irene non solo il momento di incontri non proprio desiderati – ma fondamentali – ma anche il tempo delle avventure, e una tenerissima storia nella storia ce ne dà testimonianza. Proprio grazie a lei l’autore mostra la sua abilità tecnica nel disegno, capace di mutare al servizio del racconto e di rendere degli effetti particolarissimi e naturali allo stesso tempo.
La grande opposizione tra le due stagioni – e tra i due modi di sentire della protagonista – è sottolineata anche dal diverso uso dei colori: l’inverno è inevitabilmente bianco e nero, l’estate è eccezionalmente a colori; domina su tutti l’azzurro, colore del cielo e del mare e forse anche di questo legame, che corre tra le pagine segnate dal tratto nervoso, elaborato e insieme delicato dell’autore. La diversità tonale è certamente una soluzione molto felice, capace di far rivivere a chi legge quelle particolari sensazioni legate ai due diversi periodi dell’anno.
Cosa sia vero e cosa inventato nelle fitte tavole di Irene non ci è dato sapere e, in realtà, non credo sia fondamentale sebbene sia innegabile che un sentimento reale scorra fuori dal limite delle pagine facendosi sentire attraverso la capacità di questo fumetto di emozionare.

irene2

La sensibilità di Simone Prisco – già ampiamente dimostrata in Vita – viene qui fuori in modo ancora più forte sia grazie alla storia, in grado di evocare i ricordi di un tempo felice che non sembra mai essere finito, sia grazie alla particolare e personalissima tecnica di disegno, capace di rendere al meglio il sentire dell’autore, e di restituirlo alla perfezione. Per questo, sono certa che Irene potrebbe anche essere una storia senza parole, unicamente disegnata: ciò che ha da dire lo capiremmo lo stesso.

Anna Giordano

Questa qui è Irene, come la vedo io. Ecco il mio omaggio a questo bellissimo personaggio.

anna giordano illustrazione

illustrazione di Anna Giordano

 

 

 

 

 

 

 

Irene Anna Giordano

Summary:

5


Tags: , , ,


About the Author

Anna Giordano ama tre cose: i disegni, i libri e il mare.



Back to Top ↑
  • Iscriviti alla nostra Newsletter

  • Seguici su facebook!

  • #unabandadicefali su Instagram

  • Vincitori del premio Radiolibri

    Vincitori del premio Radiolibri
  • Consigli per gli acquisti:


  • BBB (Book Bloggers Blabberling)

    BBB (Book Bloggers Blabberling)
  • Verità per Giulio Regeni

    Verità per Giulio Regeni