Cefalee no image

Published on Giugno 8th, 2011 | by Mariangela

0

L’amore ai tempi dell’impermeabile

Gli uomini traditi e/o lasciati si collocano in due grandi categorie. I Famous Blue Raincoat e i Veleno.

Cominciamo dal secondo gruppo. È quello più chiaramente riconoscibile e nel quale si possono inserire la maggior parte di voi (ok, di noi). Sono gli uomini del Bella Stronza. Stiamo parlando di coloro che sviluppano per ciò che una volta era l’oggetto di ogni attenzione, desiderio e pensiero, una repulsione profonda, con picchi parossistici che arrivano a desiderare la damnatio memoriae. Bruciano foto, lettere, cartoline, demoliscono hard disk, ridipingono pareti, si fanno venire la diarrea, l’orticaria, la brucellosi, diventano bohémien, tossici, artisti di strada, voyeur. A volte si iscrivono in palestra, frequentano gruppi di estrema destra e mangiano corde di chitarra. Qualcuno fonda un gruppo metal e sacrifica fermenti lattici vivi a Satana.

I Famous Blue Raincoat costituiscono un insieme che comprende un unico elemento. Il signor Leonard Cohen. Jane lo tradisce con un tizio dall’impermeabile blu (appunto) e raccoglie una ciocca di capelli di costui da portare a Leonard come prova del misfatto. Provate per un secondo il giochino dell’immedesimazione. Ok, adesso potete smetterla di mordere l’intonaco, era solo un giochino. Leonard serafico aspetta che Jane vada a dormire e… le versa un litro di acido solforico nell’orecchio! Diranno subito i miei piccoli lettori. No, ragazzi, avete sbagliato. Il buon Leonard si siede alla scrivania e scrive una lettera all’amico dalla trasandata apparenza. “Ti scrivo solo per sapere se stai bene”. Poi gli racconta un po’ di quello che fa, a New York si sta bene, anche se fa freddo, c’è sempre musica. Sai, tra l’altro Jane mi ha portato una ciocca dei tuoi capelli. E’ stato così gentile da parte tua. Il tutto senza sarcasmo, eh. E poi, ciliegina sulla torta, lo ringrazia per averla fatta sorridere, e quando volesse tornare a farsi un giretto, lei è a disposizione. Toh, Jane si è svegliata, ti manda i suoi saluti.

Mi sa che può bastare così, adesso sapete che esistono uomini straordinari e voi non lo siete.

 

Per maggiori informazioni, consiglio l’ascolto di Veleno degli Afterhours e Famous Blue Raincoat di Leonard Cohen. Lascio Bella Stronza di Marco Masini ai masochisti.

 

Roberto

 

Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.bandadicefali.it/2011/06/08/lamore-ai-tempi-dellimpermeabile/
Instagram
Twitter
Visit Us
LinkedIn
RSS
Follow by Email

Tags: , , , , , , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Iscriviti alla nostra Newsletter

    Privacy Policy
  • Seguici su facebook!

  • #unabandadicefali su instagram

    • #Repost @ssimonadirosa with @get_repost・・・"Eravamo tutte esaltate e terrorizzate: si stavano avvicinando i mondiali ISI, la gara più importante dell'anno. Non capivo perché fosse così importante. Una vittoria non qualificava per nessun'altra competizione. Nessuna di noi sarebbe andata alle Olimpiadi. Eravamo solo prigioniere nel ciclo continuo del pattinaggio agonistico di medio livello."La recensione su @unabandadicefali, qui basti dire che questo mattone di 400 pagine si legge super velocemente (forse anche troppo) e racconta una deliziosa storia di formazione. Un primo passo per conoscere il talento di Tillie Walden anche in Italia 💙
    • Uno #streetcefalo Batllò, grazie @giorgiare #unabandadicefali #barcelona #instatravel #instatraveling #igersbarcelona
  • Vincitori del premio Radiolibri

    Vincitori del premio Radiolibri
  • BBB (Book Bloggers Blabberling)

    BBB (Book Bloggers Blabberling)
  • Verità per Giulio Regeni

    Verità per Giulio Regeni

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy