Cefali imperdibili

Published on Maggio 31st, 2012 | by Carla De Felice

La guerra è dichiarata

La guerre est declarée, Francia 2011

 

 

 

 

 

 

 

Regia:  Valerie Donzelli
Genere: drammatico
Durata: 100 minuti
Lingua originale: francese
Cast: Valérie Donzelli, Jérémie Elkaïm, Gabriel Elkaïm, Brigitte Sy, Elina Lowensohn, Michèle Moretti, Philippe Laudenbach, Bastien Bouillon.
Sceneggiatura: Valerie Donzelli, Jérémie Elkaïm
Fotografia: Sébastien Buchmann
Montaggio: Pauline Gaillard
Distribuzione: Sacher
Uscita nelle sale: venerdí 1 giugno 2012

Ispirato alla storia vera della regista e protagonista, La guerra è dichiarata racconta della lotta di una giovane coppia per sconfiggere la grave malattia del figlio di 18 mesi.

 

Romeo E Giulietta si incontrano a una festa, e tra una pasticca e un bicchiere scatta la fatidica scintilla.

– Ciao, io sono Romeo.
– Dici davvero? Io sono Giulietta
– Allora siamo destinati a finire tragicamente?

All’inizio non sembra così. Romeo e Giulietta si amano alla follia, sono felici. Non ci sono faide tra le loro famiglie e tutto fila liscio. Dal loro amore gioioso nasce un bambino: Adam. Dopo pochi mesi il piccolo comincia a comportarsi in modo strano: piange sempre, vomita all’improvviso e non muove più una parte del volto. In breve tempo gli viene diagnosticata una grave forma di tumore maligno al cervello. Il mondo crolla addosso ai due innamorati che devono restare forti: il loro compito sarà trasmettere voglia di vivere al piccolo. E allora la guerra è dichiarata, la guerra della vitalità contro la malattia e la sofferenza.
Romeo e Giulietta si fanno una promessa: si sosterranno a vicenda, resteranno uniti e si diranno la verità. E allora nascondono le lacrime, inghiottiscono le paure mostrando solo sorrisi e coraggio. Un coraggio e una forza che commuovono, a volte più della triste sorte del bambino. Perché loro due si amano, amano loro figlio, e anche quando sembra non ci sia più speranza loro non si lasciano travolgere. Il loro è amore vero, forse imperfetto, dopo un po’ sfiancato dalla malattia, ma autentico. E questo si vede, perché dai loro sguardi, dalle loro azioni e dalle loro parole traspare sempre questo amore incondizionato.
Un film lucidissimo nel raccontare il travaglio di una malattia e la voglia di sconfiggerla, la lotta per la vita e quella per salvare un amore. Tutto è perfetto: la sceneggiatura, il montaggio, le inquadrature, la colonna sonora, senza dimenticare i bravissimi protagonisti.
Valerie Donzelli dimostra grande maturità e sensibilità, soprattutto perché quando si trattano argomenti del genere si rischia di cadere o nel melodramma, o nell’eccessivo ottimismo. La guerra è dichiarata, invece, non è né un dramma, né una tragedia, né una storia d’amore: è soltanto un film vero e sentito. Così sentito che coinvolgerà anche voi e, fidatevi, sarà davvero difficile riuscire a trattenere le lacrime.
Carla De Felice

 

Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.bandadicefali.it/2012/05/31/la-guerra-e-dichiarata/
Instagram
Twitter
Visit Us
LinkedIn
RSS
Follow by Email
La guerra è dichiarata Carla De Felice

Summary:

4


Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author

L'unico vero realista è il visionario.



Back to Top ↑
  • Iscriviti alla nostra Newsletter

    Privacy Policy
  • Seguici su facebook!

  • #unabandadicefali su instagram

    • #Repost @ssimonadirosa with @get_repost・・・"Eravamo tutte esaltate e terrorizzate: si stavano avvicinando i mondiali ISI, la gara più importante dell'anno. Non capivo perché fosse così importante. Una vittoria non qualificava per nessun'altra competizione. Nessuna di noi sarebbe andata alle Olimpiadi. Eravamo solo prigioniere nel ciclo continuo del pattinaggio agonistico di medio livello."La recensione su @unabandadicefali, qui basti dire che questo mattone di 400 pagine si legge super velocemente (forse anche troppo) e racconta una deliziosa storia di formazione. Un primo passo per conoscere il talento di Tillie Walden anche in Italia 💙
    • Uno #streetcefalo Batllò, grazie @giorgiare #unabandadicefali #barcelona #instatravel #instatraveling #igersbarcelona
  • Vincitori del premio Radiolibri

    Vincitori del premio Radiolibri
  • BBB (Book Bloggers Blabberling)

    BBB (Book Bloggers Blabberling)
  • Verità per Giulio Regeni

    Verità per Giulio Regeni

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy