Figli di un libro minore

Published on Marzo 12th, 2016 | by Flavia Peluso

Ogni storia d’amore è una storia di fantasmi

“Per tutta la vita sono stato un impostore. E non esagero.

Ho praticamente passato tutto il mio tempo a creare un’immagine di me da offrire agli altri.

Più che altro per piacere o per essere ammirato.

Forse è un po’ più complicato di così.

Ma se andiamo a stringere il succo è quello: piacere, essere amati”.

*DFW -Caro vecchio neon 

 

 

D. T. Max. Ogni storia d’amore è una storia di fantasmi. Vita di David Foster Wallace Einaudi, 2013.

Ogni storia d’amore è una storia di fantasmi, la biografia scritta da  D T Max a cinque anni dalla morte dello scrittoreparte da una frase dello stesso Wallace .

Wallace ormai è un fantasma capace di far innamorare intere generazioni di lettori, più si scrive di lui e più si alimenta il mito dello scrittore che ha rivoluzionato il concetto stesso di letteratura.

Wallace mito hipster per eccellenza,

“ Andrò a New York a lavorare da American Apparel. Io ti assicuro che lo faccio,
o se non altro vado al parco e leggo David Foster Wallace.” *

*( I Cani- Hipsteria )

Wallace, lo scrittore citato spesso a sproposito, quello delle cose divertenti che non andranno fatte più, quello delle interviste agli uomini schifosi , quello capace di stipulare una scommessa infinita con il lettore, sfidandolo a leggere più di mille pagine del suo capolavoro.

David Foster Wallace è un mito, un genio, uno di quei personaggi che capitano sulla Terra una volta ogni millennio e che , come spesso accade, osanniamo dopo la morte.

Perché bisogna soffrire e morire per essere amati, perché ogni storia d’amore può essere solo una storia di fantasmi.

D.T.Max non ha mai conosciuto Wallace personalmente, si sono “sfiorati” alla festa per Infinite Jest

dunque mi trovavo nel grande locale insieme ad altre centinaia di persone e sono rimasto colpito nel vedere quel giovane massiccio e dalla chioma ispida, con indosso una bandana, una camicia malmessa, occhialetti e l’espressione di un cervo che vorrebbe essere in qualunque altra parte del mondo piuttosto che sulla strada dove si è ritrovato. Era di fronte a me, di là dell’immensa pista da ballo illuminata dai riflettori. O almeno è così che lo ricordo”

D.T. Max opera dunque un lavoro quasi maniacale leggendo tutti gli scritti di David, intervistando chiunque possa avere qualcosa da raccontare, scavando ricordi nei posti dove il nostro si è fermato per un po’ di tempo.

D.T. Max ci racconta di David, della sua fragilità, della sua mania del controllo, delle sue dipendenze e non lo fa come una pettegola di paese, si attiene ai fatti, chiede, domanda a chi c’era e riporta tutto in una biografia completa, quasi scientifica nella sua lucidità.

Questo è un libro fondamentale per ogni ammiratore del genio di Wallace e per chi non ha mai letto niente di lui. È un libro che ti spinge ad aprire Infinite Jest per l’ennesima volta con la promessa di finirle tutte quelle mille pagine! Ma soprattutto è un libro che ti spiega chiaramente che l’unico modo possibile per amare e rispettare un genio è leggerlo, rileggerlo ed innamorarsene pagina dopo pagina.

Wallace non voleva essere un mito, voleva essere letto.

La mia croce è capire come amare il lettore senza credere che la mia arte o il mio valore dipendano esclusivamente dal suo amore per me. In astratto è semplicissimo. Nella pratica è una cazzo di guerra quotidiana.

Flavia Peluso

Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.bandadicefali.it/2016/03/12/ogni-storia-damore-e-una-storia-di-fantasmi/
Instagram
Twitter
Visit Us
LinkedIn
RSS
Follow by Email
Ogni storia d’amore è una storia di fantasmi Flavia Peluso

Summary:

5


Tags: , , , , , , , , ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Iscriviti alla nostra Newsletter

    Privacy Policy
  • Seguici su facebook!

  • #unabandadicefali su instagram

    • Prima di iniziare Genesi 3.0, l’ultimo romanzo di Angelo Calvisi pubblicato da Neo Edizioni, è giusto sapere che può succedere di imbattersi nella morte immotivata di innocenti, in scene di sesso con animali, di guerra, distruzione, amputazioni, onanismo, ferocia religiosa. Ma ormai siamo lettori adulti e vaccinati...#unabandadicefali #leggeresempre #bellochilegge #librisulibri #editoriaindipendente #neoedizioni #libribelli #consiglidilettura #instabook #instalibri #amoridicarta #leggere #libri
    • Metti uno #streetcefalo a #ginevra #unabandadicefali #instatravel #igerssvizzera
  • Vincitori del premio Radiolibri

    Vincitori del premio Radiolibri
  • BBB (Book Bloggers Blabberling)

    BBB (Book Bloggers Blabberling)
  • Verità per Giulio Regeni

    Verità per Giulio Regeni

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy