Libri

Published on Aprile 28th, 2016 | by Giuseppe D'Alessandro

La Grande Battaglia Musicale – Carlo Boccadoro

La grande battaglia musicale (e altre avventure sonore)

Tante piccole storie ambientate della città immaginaria di Notina, dove la musica è nell’aria e tutti i suoi abitanti hanno la musica in testa. Piccole storie in cui la musica è sia la protagonista che il sottofondo alle vicende dei suoi protagonisti.

Carlo Boccadoro, La Grande Battaglia Musicale. Marcos y Marcos, 2015.

Carlo Boccadoro, La Grande Battaglia Musicale. Marcos y Marcos, 2015.

Con il suo divertente e intelligente libro di fiabe ispirate alla musica, Carlo Boccadoro, saggista e compositore apprezzato in entrambi i ruoli, inaugura nel migliore dei modi la collana “Scarabocchi” di Marcos y Marcos, appositamente dedicata al mondo dei più piccoli.

La Grande Battaglia Musicale  è un dichiarato omaggio a Luciano Berio, il grande compositore contemporaneo con cui l’autore stabilì un rapporto di collaborazione e amicizia, e richiama alla memoria il mondo poetico di Calvino o di Rodari, quello spirito leggero e ironico che è il presupposto essenziale per rapportarsi ai bambini, ma che può essere facilmente apprezzato anche dagli adulti. Dalla sua fervida immaginazione prendono vita  personaggi i cui nomi sono ispirati da strumenti musicali o dal linguaggio teorico della musica:  la moglie del sindaco è la signora Cesura, il fruttivendolo ed il bottegaio si chiamano Mezzopiano e Mezzoforte, poi Clarone, installatore di arcobaleni di professione con l’hobby del clarinetto, la moglie Melody e il figlio Pirulì, e così via. Ogni fiaba ha un delicato e commovente senso dell’assurdo come quella che dà il titolo alla raccolta e in cui si sfidano due bande musicali di due città diverse. Qui è possibile apprezzarne maggiormente la finezza se si ha la capacità di recuperare quell’innocenza infantile che dovrebbe essere un presupposto essenziale per affrontare qualsiasi opera d’arte.

Carlo BoccadoroDietro la sostanziale leggerezza e serenità che pervade queste pagine, traspare un amore viscerale per la musica, capace di sfrenare la fantasia dell’autore fino a fargli immaginare le situazioni più buffe e divertenti. Non è però un libro didattico, come potrebbe sembrare. E’ semmai una raccolta di pensieri, di storie, un invito a vivere il nostro mondo attraverso gli occhi di un bambino, trattando perfino la musica – che è cosa, lasciatemelo dire, serissima – come un bellissimo gioco, come un mondo a sé stante capace di accendere la nostra immaginazione. E ci lascia capire la necessità di coltivare le nostre passioni, laddove i personaggi del libro non sono tutti musicisti ma coltivano un vero amore per l’arte dei suoni, trattata come un patrimonio comune, una lingua universale che ci lega ed è parte indissolubile del nostro immaginario collettivo.

La Grande Battaglia Musicale, che oltre alle fiabe contiene anche delle bellissime illustrazioni di Laura Fanelli, è un libro perfetto per i nostri tempi, perché ci  obbliga a confrontarci con un aspetto che sempre più viene messo da parte, cioè quello del FARE musica, del trattare quest’arte complessa e meravigliosa per quello che dovrebbe innanzitutto essere: un’attività pratica, un ritrovo spirituale in cui corpo e mente si congiungono al solo scopo di produrre bellezza. E questo, in un mondo in cui la musica è soprattutto un sottofondo che viviamo passivamente, come se non fosse parte di noi stessi, è un messaggio assolutamente non banale.

Giuseppe D’Alessandro

Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.bandadicefali.it/2016/04/28/la-grande-battaglia-musicale-carlo-boccadoro/
Instagram
Twitter
Visit Us
LinkedIn
RSS
Follow by Email
La Grande Battaglia Musicale – Carlo Boccadoro Giuseppe D'Alessandro

Summary:

3.5

Voto


Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Iscriviti alla nostra Newsletter

    Privacy Policy
  • Seguici su facebook!

  • #unabandadicefali su instagram

    • #Repost @ssimonadirosa with @get_repost・・・"Eravamo tutte esaltate e terrorizzate: si stavano avvicinando i mondiali ISI, la gara più importante dell'anno. Non capivo perché fosse così importante. Una vittoria non qualificava per nessun'altra competizione. Nessuna di noi sarebbe andata alle Olimpiadi. Eravamo solo prigioniere nel ciclo continuo del pattinaggio agonistico di medio livello."La recensione su @unabandadicefali, qui basti dire che questo mattone di 400 pagine si legge super velocemente (forse anche troppo) e racconta una deliziosa storia di formazione. Un primo passo per conoscere il talento di Tillie Walden anche in Italia 💙
    • Uno #streetcefalo Batllò, grazie @giorgiare #unabandadicefali #barcelona #instatravel #instatraveling #igersbarcelona
  • Vincitori del premio Radiolibri

    Vincitori del premio Radiolibri
  • BBB (Book Bloggers Blabberling)

    BBB (Book Bloggers Blabberling)
  • Verità per Giulio Regeni

    Verità per Giulio Regeni

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy