Cefalonia Playlist una banda di cefali

Published on maggio 28th, 2018 | by Guest

0

Playlist #1


Playlist #1: Sta mano po’ esse fero e po’ esse piuma”

Cosa hanno in comune Mario Brega, Tifa Lokhart e le musiciste presenti in questa playlist? Assolutamente nulla, sembrerebbe. Il primo era un attore noto per le sue interpretazioni nei film di Sergio Leone e, soprattutto, in quelli di Carlo Verdone, la seconda è un personaggio fittizio di Final Fantasy VII, uno dei videogiochi di ruolo più belli della storia, e le ultime sono artisti che tra loro condividono tra esclusivamente, o quasi, il sesso, quello femminile. Ma nonostante questi tre elementi appartengano a linguaggi, media e dimensioni molto distanti tra loro, c’è qualcosa, almeno nella mia testa, che collega concettualmente le realtà in cui si collocano. Tutto parte da Brega: nel film Bianco Rosso e Verdone, recita nel ruolo de er Principe, un rozzo camionista che aiuta Mimmo, protagonista del lungometraggio del regista romano, a fare un’iniezione nel sedere di sua nonna, la Sora Lella. Al termine dell’operazione, eseguita con successo e con grande sorpresa di tutti, er Principe, vantandosi, scandisce una frase divenuta celebre: “Sta mano po esse fero e po esse piuma: oggi è stata piuma“. Il camionista intende dire che le sue mani possono sì servire per compiere gesti di forza e violenza ma, all’occorrenza, sono capaci di muoversi con la delicatezza necessaria a compiere operazioni sensibili.
Playlist #1

Un’ambivalenza che si ritrova in Tifa, barista e artista marziale che nel videogioco sviluppato da Squaresoft combatte servendosi di guanti con rinforzi borchiati. Il suo personaggio è cruciale in Final Fantasy VII: accompagnerà il protagonista, di cui è profondamente innamorata, lungo l’intero svolgimento degli eventi, e gli starà vicino nei momenti più critici, fino alla fine. Tifa racchiude in sé premurosità, sensibilità e fedeltà – caratteristiche ideali che il senso comune attribuirebbe a una donna – e, allo stesso tempo, lo spirito, la forza e il coraggio del vero combattente. Insomma, una femmina in grado di fare una carezza e sferzare un pugno, e tante altre mosse ganze, in cui convivono aspetti solo in apparenza agli antipodi e in contraddizione.

Quindi arriviamo agli artisti della playlist, una raccolta di dieci brani firmati da donne differenti tra loro per età, provenienza e sonorità. Che, appunto, con la loro musica e le loro voci sono capaci di confortarci e agitarci, di rassicurarci e turbarci, di scuoterci e di rilassarci. Brani che ti accarezzano affettuosamente, ti rifilano un buffetto provocatorio, ti schiaffeggiano sonoramente oppure ti allungano un doloroso cazzotto. Proprio come er Principe e Tifa. E qui, finalmente, si conclude il volo pindarico. 

Il listone si apre con il nuovo singolo della compositrice ecuadoregna Maria Usbeck, pubblicato a due anni da “Amparo“, interessantissimo album d’esordio dalle tinte esotiche. Seguono le Hinds, quartetto di energiche ragazze madrilene, con un brano tratto dal loro secondo album “I Don’t Run”.Poi c’è U.S Girls, pseudonimo di Meghan Remycon il suo pop colto e impegnato (ma ballabilissimo), l’androgina cantautrice norvegese Jenny Hval e le marimbe saltellanti di Kate NV, esponente della nuova onda di musica elettronica russa, a cui il New Yorker ha anche dedicato un articolo. Si riparte forte con le incazzate Mourn, formazione punk di Barcellona con un solo membro maschile, poi si rallenta con l’electropop inquieto dei Kero Kero Bonito, trio che ha fatto raggiungere le undici milioni di visualizzazioni su YouTube un brano dedicato ai gamberetti, e si rockeggia un altro po’ con Courtney Barnett e Snail Mail, per lasciarsi cullarsi cullare, infine, con il misterioso piano di Liz Harris, aka Grouper.

Cosimo Vestito

 

Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.bandadicefali.it/2018/05/28/playlist-1/
Instagram
Twitter
Visit Us
LinkedIn
RSS
Follow by Email

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Iscriviti alla nostra Newsletter

    Privacy Policy
  • Seguici su facebook!

  • #unabandadicefali su instagram

    • Lo #streetcefalo ci saluta dal belvedere di #vienna grazie @rosi_1207 ❤️#unabandadicefali #wien #instawien #vienna #austria #österreich #instatravel #instatravelgram
    • #Repost @s_tribuzio with @get_repost・・・Scrivendo di Domino, il nuovo album di @damalikessa, debutto per gli amici di @unabandadicefali (link bio). Domino è un album fotografico in senso stretto, sia perché descrive gli umori della nostra quotidianità, sia perché il packaging contiene un sontuoso libretto con le foto di Jacopo Benassi.L'artista milanese si muove in questo quinto atto con grazia e vena compositiva. Un ritorno tutto da sfogliare.#unabandadicefali
  • Vincitori del premio Radiolibri

    Vincitori del premio Radiolibri
  • BBB (Book Bloggers Blabberling)

    BBB (Book Bloggers Blabberling)
  • Verità per Giulio Regeni

    Verità per Giulio Regeni

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy