Fumetti tramezzino

Published on Novembre 29th, 2018 | by Andrea Ravasio

0

Tramezzino: un intermezzo amoroso a Milano

tramezzino

Paolo Bacilleri, Tramezzino Intermezzo amoroso a Milano, Canicola edizioni

Non è un caso che le 32 tavole che compongono Tramezzino, l’ultimo lavoro del grande Paolo Bacilieri, siano state esposte, prima ancora di essere pubblicate, in una mostra allestita presso la sede del Corriere della Sera durante i Brera Design Days.

Eh sì, perché Tramezzino è uno di quei fumetti in cui la gerarchia tradizionale si ribalta: qui è la storia a fare da sfondo ai disegni, non viceversa.

Il sottotitolo della mostra -“Intermezzo amoroso a Milano”- è già un buon riassunto della breve trama. Daddo e Skilla, rampollo della borghesia lui, figlia di intellettuali greci lei, entrambi studenti del Politecnico, si conoscono una sera d’estate, per caso, in un bar con altri studenti, si piacciono, trascorrono il pomeriggio successivo insieme e, complici il maltempo improvviso e la casa libera dello zio di Daddo… si conoscono un po’ più a fondo.

Tramezzino: un intermezzo amoroso a Milano

Una storia d’amore passeggera, un flirt della bella stagione uguale ad altri mille, perfettamente immerso nell’atmosfera che si respira nel centro di Milano.

Ed eccola, la vera protagonista della storia: Milano.

Con Tramezzino Bacilieri, veronese di nascita ma meneghino d’adozione, ha voluto omaggiare la sua città adottiva e in particolare le sue architetture, anche se non necessariamente con i suoi palazzi e monumenti più noti, che pure fanno capolino (ci imbattiamo subito nella Torre Velasca, nelle colonne di San Lorenzo); no, Bacilieri ci porta anche alla scoperta della Milano più “comune” ma non per questo meno affascinante. Molte delle tavole sono interamente occupate dalle facciate delle palazzine, dai loro balconi e terrazzini ricchi di piante, dalle finestre tutte ben allineate o dalla disposizione più “artistica”. Le persone appaiono secondarie, minuscole, relegate sul fondo della pagina. Persino le vignette in cui compaiono i protagonisti della nostra storia, spesso, dedicano molto più spazio alla città che a loro.

Tramezzino: un intermezzo amoroso a Milano

In questo senso è emblematica la parte centrale, dove si svolge la scena di sesso tra Daddo e Skilla… anche se definirla tale è difficile, perché le loro evoluzioni sotto le lenzuola appaiono in quadratini striminziti, dettagli strappati qua e là da un obiettivo ravvicinatissimo che le rende quasi un “condimento” delle grandi tavole di cui si parlava prima. Lo sguardo dell’autore, invece di soffermarsi sui due ragazzi e sulle loro vicende che, tutto sommato, non hanno granché di speciale, preferisce lasciarli in disparte e uscire a camminare per le strade, fotografando la bellezza della città.

Diamo però a Cesare quel che è di Cesare: la storia non è del tutto superflua, ci accompagna come una specie di colonna sonora e trova il suo momento di riscatto nel finale che vira su una nota comica, quasi surreale (nota che vi farà tornare indietro, almeno ad una certa pagina… perlomeno se come me non fate attenzione ai dettagli fin da subito).

Tramezzino: un intermezzo amoroso a Milano

Resta il fatto che a dominare la scena è Milano. E chi la conosce bene sicuramente riuscirà a riconoscere quelle palazzine, uguali solo per uno spettatore distratto, ma invece ognuna col proprio stile e la propria personalità. Una città tutta da scoprire, dietro la patina pregiudizievole dello smog e della frenesia (che poi, manco fossero frenetici solo i Milanesi!). Bacilieri ce la serve su un piatto d’argento. Ma non si tratta di una portata da pranzo di matrimonio, quanto più di uno spuntino veloce, un assaggio, una toccata e fuga. Tipo un tramezzino.

Andrea Ravasio

Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.bandadicefali.it/2018/11/29/tramezzino-un-intermezzo-amoroso-a-milano/
Instagram
Twitter
Visit Us
LinkedIn
RSS
Follow by Email
Tramezzino: un intermezzo amoroso a Milano Andrea Ravasio

Summary:

4

Voto:


Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Iscriviti alla nostra Newsletter

    Privacy Policy
  • Seguici su facebook!

  • #unabandadicefali su instagram

    • #Repost @s_tribuzio with @get_repost・・・Di domenica si lavora pure colpiti dall'influenza.Il risultato sarà online per gli amici di @unabandadicefali: sul sito leggerete la recensione di Aquatlantic del maestro Carpinteri. Dopo trent'anni torna a raccontare una storia a fumetti e con la solita potenza grafica vista negli anni del collettivo artistico Valvoline!
    • Un nuovo #streetcefalo panoramico #unabandadicefali #stickers #igerslondon #westminsterabbey
  • Vincitori del premio Radiolibri

    Vincitori del premio Radiolibri
  • BBB (Book Bloggers Blabberling)

    BBB (Book Bloggers Blabberling)
  • Verità per Giulio Regeni

    Verità per Giulio Regeni

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy