Libri Summer

Published on Dicembre 4th, 2018 | by Giorgia Recchia

0

Summer

Summer

Monica Sabolo, Summer, La nave di Teseo

Siamo negli anni ’80 sul lago Léman, nei pressi di Ginevra. La diciannovenne Summer scompare durante un picnic a cui sono presenti le amiche e il fratello minore Benjamin.  Ѐ proprio attraverso il racconto che il ragazzo fa al suo terapeuta, a distanza di venticinque anni, che ripercorriamo i fatti salienti che precedono e seguono la misteriosa scomparsa della giovane e che, soprattutto, assistiamo ai tragici cambiamenti che tale assenza ha comportato. Questa è, in soldoni, la trama del nuovo libro della scrittrice francese Monica Sabolo, edito da La nave di Teseo.

Ciò che è quasi immediatamente palese al lettore è che il protagonista è ossessionato dal ricordo della sorella, quasi perseguitato dal suo pensiero, al punto da sentire il bisogno di fare uso di alcool, droghe e sostanze psicotrope. Il senso di colpa di colui che in qualche modo è sopravvissuto, è andato avanti, ha proseguito quantomeno a esistere, se non a vivere, lo schiaccia, gli impedisce di trovare una serenità, non solo con se stesso, ma anche con la sua famiglia e suoi affetti. Benjamin alterna nel suo racconto i dolori e i fallimenti personali succedutisi nel corso degli anni trascorsi senza la sorella, e la narrazione degli anni in cui la sua famiglia era ancora completa, ma non del tutto serena.

La cosa che più colpisce di Summer è che di primo acchito si potrebbe pensare che si tratti di un thriller incentrato sulla ricerca di una ragazza scomparsa. La realtà è molto diversa: Summer è un romanzo che ha per tema, anzi, per protagonista, l’assenza. La scomparsa di Summer non solo getta nello sconforto tutti i personaggi del libro, ma scava un buco profondo, insanabile, nelle loro anime, li cambia per sempre, li rende vulnerabili e distantissimi gli uni dagli altri pur essendo tanto vicini da potersi sfiorare. Ѐ un romanzo psicologico, a tratti onirico, forte.

La Sabolo riesce a immergere il lettore in atmosfere cupe e complesse come solo quelle famigliari possono essere, e lo fa attraverso la voce di Benjamin che, in alcuni punti in particolare, manifesta una delicatezza d’animo e una sensibilità così spiccata da tradire un po’ la natura femminile dell’autrice.

Al trauma della perdita della sorella si mescolano il senso di colpa, come già detto prima, ma anche più semplicemente l’ingresso di Benjamin prima nell’adolescenza e, successivamente, nell’età adulta, con tutte le difficoltà che queste fasi della vita comportano.

Decisamente consigliato a chi vuole toccare gli abissi più profondi della mente umana prima di risalire verso la luce, come dal fondo di un lago.

Giorgia Recchia

 

Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.bandadicefali.it/2018/12/04/summer/
Instagram
Twitter
Visit Us
LinkedIn
RSS
Follow by Email
Summer Giorgia Recchia

Summary:

3.5

Voto:


Tags: , , ,


About the Author

IL CEFALO CRISALIDE



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Iscriviti alla nostra Newsletter

    Privacy Policy
  • Seguici su facebook!

  • #unabandadicefali su instagram

    • #Repost @s_tribuzio with @get_repost・・・Di domenica si lavora pure colpiti dall'influenza.Il risultato sarà online per gli amici di @unabandadicefali: sul sito leggerete la recensione di Aquatlantic del maestro Carpinteri. Dopo trent'anni torna a raccontare una storia a fumetti e con la solita potenza grafica vista negli anni del collettivo artistico Valvoline!
    • Un nuovo #streetcefalo panoramico #unabandadicefali #stickers #igerslondon #westminsterabbey
  • Vincitori del premio Radiolibri

    Vincitori del premio Radiolibri
  • BBB (Book Bloggers Blabberling)

    BBB (Book Bloggers Blabberling)
  • Verità per Giulio Regeni

    Verità per Giulio Regeni

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy